MENU     MY
        CONTATTI

"Straordinario quotidiano": il concorso fotografico delle terze medie

17 Aprile 2020

I nostri ragazzi di terza media hanno partecipato al concorso fotografico promosso dalla Fondazione Grossman "Straordinario quotidiano", che ha coinvolto diverse scuole di Milano e della Lombardia.

Il tema del concorso, riservato ai ragazzi di terza media, prende ispirazione da questa frase di Massimo Recalcati:

“Il mistero non è al di là della presenza delle cose, ma tutto custodito da quella presenza”

In questo difficile momento che il nostro paese sta vivendo a causa della diffusione del virus Covid-19 ciascuno di noi è spesso chiamato a vivere una condizione di isolamento nella quale l’ambito domestico è il luogo nel quale per molti si svolge l’intera giornata. Una condizione nella quale il tempo scorre molto spesso senza che accada nulla di eccezionale.

Luoghi, oggetti e persone che ci circondano diventano spesso scontati e privi di interesse. L’abitudine e la noia prendono il sopravvento e tutto perde di interesse.
Capita però che proprio in queste situazioni il nostro occhio cada e si soffermi su un particolare, pieno di fascino, qualcosa che avevamo sempre visto ma che ora vediamo in modo nuovo. E tutto cambia. Perché tutto custodisce quella promessa di bellezza che abbiamo visto in quel particolare.

Le foto dei ragazzi che hanno partecipato alla prima selezione:

"Straordinario quotidiano": le foto della 3A

"Straordinario quotidiano": le foto della 3B

"Straordinario quotidiano": le foto della 3C


Made by MEKKO.ch