MENU     NEWS     MY
      CONTATTI
PER ISCRIZIONI O CHIEDERE INFORMAZIONI CLICCA QUI
PER ISCRIZIONI O INFORMAZIONI CLICCA QUI
  • Scuola Infanzia
  • Scuola Infanzia
  • Scuola Infanzia
  • Scuola Infanzia
  • Scuola Infanzia

Scuola dell'infanzia

SCUOLA MATERNA

Cristina Bianchi
Coordinatrice Scuola dell’Infanzia
Un metodo didattico unitario

Il criterio che deve sostenere la proposta educativa della Scuola dell’Infanzia è riconoscere il bambino nella sua globalità, cioè nella sua unità affettiva e cognitiva, coinvolgendo tutte le dimensioni della sua persona: corpo, mente, cuore. La proposta didattica si realizza così in un insieme di esperienze che esaltano tanto la dimensione percettiva e corporea, quanto quella del pensiero e della manualità, passando attraverso il gioco e i diversi linguaggi espressivi.

Il bambino piccolo ha bisogno che ogni proposta parta da un’esperienza concreta e ricca di senso che egli possa vivere in prima persona.

La figura dell’educatrice

Dai 3 ai 5 anni l’esperienza della conoscenza avviene sempre a partire da un rapporto personale con l’educatrice, che introduce il bambino a guardare e a conoscere la realtà con fiducia e positività.

In ogni classe è presente una maestra di riferimento per tutto l’arco della giornata, affiancata durante la mattina dagli insegnanti specialisti che offrono ai bambini la loro particolare competenza: inglese, educazione motoria e musicale.

Gli educatori lavorano insieme in una dimensione collegiale, programmando le attività didattiche come espressioni diverse di una proposta unitaria.

Video-intervista (04:16 min).


La proposta formativa
Lingua inglese
Lingua inglese

Giochi, canti e attività didattiche in lingua inglese accompagnati dall’insegnante madrelingua.

Scopri di più
Il gioco corporeo
Il gioco corporeo

Muoversi, giocare e immedesimarsi nello spazio per coinvolgere tutta la persona.

Il disegno e la pittura
Il disegno e la pittura

L’educazione dell’espressività è parte integrante della proposta didattica. In ogni aula vi sono cavalletti anche per la pittura in verticale.

Giochi in ambito logico-matematico
Giochi in ambito logico-matematico

Giochi guidati e da tavolo per imparare a contare, rappresentare con simboli, osservare e classificare.

Il laboratorio della creta
Il laboratorio della creta

Educazione alla manualità attraverso esperienze di percezione tattile, manipolazione, uso di strumenti.

L’educazione al gesto grafico
L’educazione al gesto grafico

Esperienze che mirano ad affinare la motricità fine e a sviluppare il segno grafico.

Il teatro
Il teatro

Esperienza di drammatizzazione all’interno della proposta didattica per sviluppare l’espressività corporea.

L'orto
L'orto

Attività guidate per vivere un rapporto diretto con la natura e le sue trasformazioni.

Il rapporto scuola–famiglia
Il rapporto scuola–famiglia

La condivisione della proposta educativa della scuola con la famiglia, in un rapporto di reciproca fiducia e di rispetto dei ruoli di ciascuno, offre al bambino la possibilità di vivere un’esperienza di unità e di certezza nel rapporto con gli adulti.

La scuola favorisce e incoraggia il coinvolgimento delle famiglie nella proposta di momenti comuni: dalle assemblee di sezione, occasione di confronto e verifica dell’esperienza dei bambini a scuola, ai colloqui personali con le maestre e con la Coordinatrice, fino alla partecipazione a spettacoli, recite o feste offerti a tutta la scuola.

La composizione delle classi
La composizione delle classi

La Scuola dell’Infanzia è composta da tre sezioni: all’interno di ogni classe vi sono due gruppi eterogenei di età.

La sezione così composta mette in relazione due gruppi di bambini di età diversa, favorendo in questo modo il rapporto grande-piccolo che per entrambi è fonte di maturazione e apprendimento.

Coordinatrice e insegnanti della Scuola dell'Infanzia


Potenziamento dell'offerta formativa

Lingua inglese

Un'insegnante madrelingua inglese è presente a scuola tutti i giorni della settimana, e si affianca alla maestra di classe proponendo a piccoli gruppi di bambini di età omogenea giochi e di attività mirate all’ascolto e alla familiarità con la lingua straniera: dalla lettura animata di fiabe in lingua alle classiche Nursery Rhymes in musica, fino alla preparazione di biscotti (il famoso Gingerbread Man) o alla proposta del disegno, per imparare a riconoscere i colori, a contare in inglese o ad apprendere il lessico di base attraverso esperienze ludiche e coinvolgenti.

Psicomotricità Educazione motoria

Psicomotricità Educazione motoria

Nella settimana è prevista un’ora di educazione psicomotoria per ogni gruppo di età finalizzato alla definizione di un’identità corporea e delle sue possibilità di interazione con l’ambiente esterno. Per i bambini dell’ultimo anno è previsto inoltre un ciclo di lezioni in acqua nella seconda parte dell’anno presso la piscina dell’istituto.

Educazione musicale

Educazione musicale

L’incontro con l’insegnante di musica, in due momenti settimanali, sviluppa e favorisce la familiarità con il linguaggio musicale come espressione della persona e come possibilità di arricchire il proprio bagaglio espressivo globale.

Feste ed eventi
Uscite ditattiche, feste ed eventi

Le uscite didattiche, programmate in continuità col lavoro proposto a scuola dalle insegnanti, consentono al bambino di entrare in contatto con luoghi di interesse naturalistico e con l’offerta culturale del territorio.

I momenti di festa durante l’anno permettono alle famiglie di partecipare all’esperienza educativa della scuola e consentono al bambino di sperimentare l’appartenenza a una realtà comunitaria più grande.

Uscite ditattiche

Gli spazi e il tempo

  • Asilo
  • Asilo
  • Asilo
  • Asilo
  • Asilo
Il tempo
Il tempo

Il tempo e lo spazio sono i principali strumenti attraverso i quali la proposta educativa è favorita.

La giornata a scuola si svolge dalle 8:00 alle 16:00 ed è scandita da gesti e momenti significativi, che diventano punti stabili di riferimento in cui il bambino sperimenta la sicurezza di sapere dov’è, con chi è e cosa può fare.

L’accoglienza al mattino, le attività proposte dall’insegnate, la cura di sé, il pranzo, la nanna e i momenti liberi di gioco sono tutte esperienze educative.

lo spazio
Lo spazio

L’aula è strutturata in spazi-zona con una precisa valenza affettiva ed educativa:

L’angolo della casa e i travestimenti.

L’angolo del gioco strutturato.

L’angolo delle costruzioni.

L’angolo della lettura.

L’angolo grafico-pittorico e della manipolazione.

 

I servizi
I servizi

INFERMERIA

La scuola garantisce la presenza fissa del personale infermieristico e la presenza del medico scolastico una volta alla settimana.

MENSA

I pasti sono preparati quotidianamente dalla cucina interna della Fondazione Sacro Cuore, che garantisce ingredienti e menu selezionati sotto la supervisione del medico scolastico.

SCUOLA IN RETE

Ogni famiglia è titolare di un account personale per le comunicazioni con la scuola e con gli insegnanti e la visione della situazione amministrativa.


Attività facoltative

Corsi sportivi pomeridiani

Corsi sportivi - Nuoto

Nel pomeriggio sono proposti corsi facoltativi (nuoto, calcio, ginnastica ritmnica) promossi dalla Associazione sportiva ASD Sacro Cuore.

Campo estivo

Campo estivo

Nel mese di luglio è attivo un campus estivo gestito dagli istruttori dell’associazione sportiva ASD Sacro Cuore. Il campus è aperto anche agli esterni e si svolge negli spazi verdi dell’istituto e negli ambienti della scuola con orario 8:00/17.00.

Atelier "il gioco del dipingere"

disegno-e-pittura

Un laboratorio pomeridiano settimanale secondo il metodo di Arno Stern, particolarmente coinvolgente, dove sperimentare la pittura attraverso il gioco ed esprimersi liberamente.

Servizio pre e post – scuola

Servizio pre e post – scuola

La scuola offre la possibilità di usufruire del servizio di pre-scuola dalle 8:00 alle 9:00 (gratuito) e del servizio extra-scolastico post-scuola, nella fascia oraria 16:00/18:00 (a pagamento).

Corso pomeridiano di lingua inglese

Lingua inglese

Momento di gioco e di svago e nello stesso tempo un’occasione di ascolto della lingua e di acquisizione di una corretta pronuncia attraverso diverse attività: dalla preparazione della merenda alla visione di filmati didattici in lingua inglese ai giochi da tavolo guidati.

Altri documenti della Scuola dell'Infanzia

Regolamento degli Organi Collegiali (0,3 MB)

Piano Annuale per l’Inclusione della Scuola dell'Infanzia (0,3 MB)


Desideri altre informazioni?
Compila questo modulo
Utilizzeremo il tuo indirizzo di posta elettronica esclusivamente per rispondere alle tue domande e per segnalarti le principali attività della scuola. (* campi obbligatori)
Chi sei? *
Scuola di interesse? *
PRIVACY POLICY