MENU     MY
        CONTATTI

Guerra in Ucraina: seguiamo l'invito del Papa invocando il dono della pace

02 Marzo 2022

Tutti gli studenti della Fondazione Sacro Cuore si sono uniti oggi in preghiera per rispondere all'appello di Papa Francesco e invocare il dono della pace in Ucraina.

 I bambini della Scuola dell'Infanzia si sono radunati questa mattina per pregare insieme a don Pepe, mentre la Scuola Primaria si è recata nella cappella dell'istituto per lasciare sull'altare le fiammelle della pace.

I ragazzi delle Scuole Secondarie hanno condiviso un momento di preghiera comunitaria in giardino, insieme ai Presidi, al Rettore e ai loro docenti.

Un gesto semplice, che ci ha ricordato che tutti noi abbiamo bisogno di pace e tutti noi possiamo collaborare ad essa, almeno chiedendola. 

Ai preàt la biele stele

duch i sants del paradis

Che il signor fermi la uère

Che il mio ben torni al pais

Ma tu stele biele stele

Va palese il mio destin

Va da ùr di che’ montagne

Là ch’a l’è il mio curisin.

Le parole di questo canto alpino, "Ai preàt", che chiede al Signore di fermare la guerra, ha introdotto il momento di preghiera. 

Don Pepe ci ha ricordato le parole di Papa Francesco nella "Fratelli tutti":

«Ogni guerra lascia il mondo peggiore di come lo ha trovato. La guerra è un fallimento della politica e dell’umanità, una resa vergognosa, una sconfitta di fronte alle forze del male. Non fermiamoci su discussioni teoriche, prendiamo contatto con le ferite, tocchiamo la carne di chi subisce i danni. […] Consideriamo la verità di queste vittime della violenza, guardiamo la realtà coi loro occhi e ascoltiamo i loro racconti col cuore aperto. Così potremo riconoscere l’abisso del male nel cuore della guerra e non ci turberà il fatto che ci trattino come ingenui perché abbiamo scelto la pace».

e ha proseguito affermando che tutti possiamo offrire ed essere responsabili per la pace. Come? Sorprendendo dei punti attorno a noi stessi dove la luce della pace ha vinto sul buio del male. Un contributo alla pace che è a portata di ognuno di noi, ed ha una portata cosmica. 

Ci siamo quindi inginocchiati per invocare il dono della pace, del perdono reciproco, a Dio nostro Padre e a nostra Madre la Madonna. 

 

preghiera per la pace fondazione sacro cuore2 preghiera per la pace fondazione sacro cuore3

preghiera per la pace fondazione sacro cuore4 preghiera per la pace fondazione sacro cuore5


Made by MEKKO.ch